Header

IL PRIMO CUOCO ITALIANO CHE HA PRESENTATO UN PROGETTO DI RISTORAZIONE E NUTRACEUTICA AL 3° CONGRESSO NAZIONALE SINUT A MILANO NEL 2012

Blog

LO CHEF BARBIERI SOSTIENE LA CASA D’ORO

Pubblicato da: Chef Giuseppe Manolo Bontempo

0
comments:
  • Ott
  • 12

Per diventare “grandi” bisogna ricevere amorevoli cure fin da piccoli. Anche quest’anno lo chef Bruno Barbieri ha deciso di sostenere l‘Associazione per la libera di Fidenza partecipando ad una serata davvero interessante: mercoledì 20 aprile nel prestigioso  Salone Moresco del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme verrà servita una cena gourmet a cura dello chef Giuseppe Manolo Bontempo, il cui servizio catering sarà curato interamente dal personale e dagli allievi dell’Istituto Alberghiero. Un aperitivo in terrazza aprirà la serata alle 18.30 con un sottofondo musicale a cura di Gianfranco ed Elena Pongolini.
Lo Chef Bruno Barbieri assumerà i panni del giudice,  ruolo che lo ha reso famoso in televisione, in un vivace show coking tra alcuni allievi della scuola salsese. Gli aspiranti cuochi, da una postazione allestita appositamente per l’occasione, sottoporranno la preparazione di un piatto al giudizio del sette volte stellato Bruno Barbieri. I ragazzi verranno poi premiati dallo stesso Barbieri e dal Sindaco di Salsomaggiore, Filippo Fritelli. Seguirà una cena preparata, allestita e servita interamente dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero che avranno così la possibilità di mettere in pratica ciò che apprendono a scuola e di confrontarsi con gli aspetti pratici del lavoro che incontreranno una volta diplomati.
L’Associazione per la libera pedagogia steineriana di Fidenza promuove l’attività del Giardino d’infanzia La casa d’oro e della Scuola primaria e secondaria di primo grado L’Olmo. Le scuole Steiner-Waldorf presentano un approccio verso l’apprendimento che tende a rispondere fondamentalmente ad un obbiettivo: accompagnare il bambino attraverso tutte le sue fasi di crescita affinché diventi un adulto sano, responsabile, capace di riconoscere i propri talenti e di lavorare sulle proprie debolezze, così da poter vivere una vita serena e felice, affrontando con coraggio e determinazione le difficoltà che inevitabilmente si presenteranno. I bambini vengono stimolati ad esprimere sé stessi così che ogni temperamento emerga e possa essere addolcito nel tempo; a scuola si affronta lo studio utilizzando spesso attività artistiche: le emozioni aiutano a interiorizzare profondamente i concetti e insegnano agli alunni ad imparare dalla vita stessa, dono prezioso che varrà per sempre. Questa collaborazione tra scuole vuole fornire ai ragazzi un ottimo esempio di come, attraverso la condivisione degli obiettivi, il lavorare insieme e il mettere a disposizione ognuno le proprie competenze si possano raggiungere grandi risultati. Lo chef Barbieri, da sempre sensibile al tema dell’educazione dei giovani, parteciperà all’evento proprio per contribuire al successo di questa iniziativa. Il  costo della serata è di 60 € e tutti i provenienti saranno devoluti all’Associazione per la libera pedagogia steineriana di Fidenza.

 

Commenti chiusi.